Ispirazione

Come decorare la tua casa per le feste invernali

Scritto da Marta | 26 novembre 2020


Conosciamo tutti i colori tradizionali dell’inverno e ogni anno decoriamo le nostre case per portare calore e comfort nei giorni più bui dell’anno. Ma questi colori non sono solo delle scelte estetiche: hanno alle spalle una lunga storia di festeggiamenti invernali. Abbiamo chiesto al nostro esperto di design, Alexander Fahl, di raccontarci la funzione dei colori classici dell’inverno e aiutarci a creare uno stile di interni per creare buonumore e chiudere l’anno in bellezza. 


Verde, rosso, bianco, oro e argento sono i colori tradizionali dell’inverno e quelli che portiamo nelle nostre case anno dopo anno. Ma al di là dei loro accenni al fogliame invernale – verde per i pini e rosso per le bacche di agrifoglio – hanno anche un valore storico.  


Breve storia dei colori e delle decorazioni invernali


Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la tradizione di decorare le case durante le festività invernali risale ai tempi dell’Antico Egitto. Durante i festeggiamenti di metà inverno, gli egiziani portavano i rami delle palme nelle loro case per celebrare la rinascita del Sole. Le tradizioni di metà inverno si ritrovano anche nella cultura romana, nordica e germanica, molto prima che il cristianesimo si diffondesse in Europa e trasformasse le celebrazioni del solstizio d’inverno in quello che oggi è il Natale. 



Bianco, argento e oro sono i tre colori rappresentativi delle feste.

Per quanto riguarda i colori utilizzati nell’arredamento, il loro significato e la loro funzione variano a seconda delle loro radici in diverse epoche storiche, religioni e culture. Il tradizionale uso del bianco affonda le sue radici nel cristianesimo, dove è simbolo di purezza e di Cristo stesso. 


L’oro e l’argento, invece, hanno giocato un ruolo chiave in secoli di religioni pagane che veneravano il sole e la luna. Durante le celebrazioni del solstizio d’inverno, gli dei che rappresentavano le forze naturali venivano onorati attraverso sontuose feste e rituali che prevedevano sacrifici di bestiame. L’associazione del colore agli sfondi culturali può aiutare a spiegare perché oggi il bianco viene utilizzato per decorazioni minimaliste e sobrie, mentre l’oro e l’argento sono spesso abbinati a sontuosi cimeli e arredi ornamentali. 


Decorare la casa: scegli i tuoi colori


Il bianco, l’argento e l’oro sono colori complementari non solo per il loro passato storico e culturale, ma anche per la loro funzione decorativa. Il bianco porta la fredda quiete delle giornate nevose, mentre le altre due tonalità illuminano e riscaldano qualsiasi combinazione di colori. «La terna di colori oro, argento e bianco evoca una scena natalizia invernale con ghiaccio, neve e lume di candele» dice Alexander.


Crea un equilibrio tra opulenza e tocchi più delicati per ottenere il meglio da questo stile.

Crea l’illusione del ghiaccio e della neve con il marmo o la ceramica e tessuti morbidi come la lana, oppure imita il calore del lume di candela con cristallo, metallo, vetro, oro e argento – materiali eccellenti anche per rifrangere la luce.


Bilancia i contrasti di colore


Quando si decora con questa terna di colori, l’obiettivo è quello di mantenere sempre l’equilibrio. Cerca di bilanciare caldo e freddo, semplicità e opulenza. «Per creare un’atmosfera fresca, luminosa eppure confortevole e persino sontuosa, usa sfarzosi oggetti antichi d’argento, d’oro e di bronzo» dice Alessandro. «Partendo da questi oggetti bisognerebbe poi creare un contrasto o una fluida combinazione, se preferisci, insieme a pezzi di design moderno puri e semplici». 


Crea un incontro esuberante di massimalismo e minimalismo, come con questo lampadario in bronzo e questa sedia a dondolo Eames.

Tra gli sfarzosi oggetti d’oro e d’argento sono compresi pezzi d’antiquariato, lampade ornamentali, candelieri, servizi da tè, bicchieri di cristallo e servizi di posate. Le semplici decorazioni bianche, invece, possono includere pezzi più moderni come sedie di design, tavoli, sculture contemporanee, arte, vasi e piatti in ceramica. L’equilibrio può quindi essere raggiunto abbinando stili sontuosi a mobili di design minimalista o viceversa. E non dimenticare di mescolare elementi decorativi vecchi e nuovi per un’estetica contemporanea che rende comunque omaggio alla storia.


Oggetti essenziali

 

Un esempio particolarmente valido di opulenza e calore sono le lampade ornamentali, come ad esempio un lampadario in bronzo dorato (che è un elemento d’arredo antico essenziale). Per bilanciare questo look eccentrico puoi inserire una sedia a dondolo Eames, un semplice pezzo di design moderno che dona all’ambiente un tocco alpino. Allo stesso modo, se vuoi abbinare mobili d’epoca in oro o argento, prova un set di sedie in stile Luigi XVI con sotto un semplice tappeto berbero bianco. 



Puoi fondere il glamour con la comodità, ad esempio con un set di sgabelli in stile Luigi XVI e un semplice tappeto bianco berbero posizionato sotto.

In ultima analisi, però, qualsiasi decorazione invernale dovrebbe servire a farti felice, dice Alexander. «Ad alcuni potrebbe piacere il glamour, altri magari preferiscono il design minimalista e altri ancora amano mischiare tutto. In ogni caso, l’obiettivo dovrebbe sempre essere quello di creare un’atmosfera luminosa ed emozionante che ti faccia sorridere».


____________________

Dai un’occhiata alle nostre più recenti aste di decorazioni d’interni per trovare l’ispirazione, oppure registrati come venditore.


Scopri altre decorazioni d’interni | antiquariato


Potrebbero interessarti anche:


Come decorare la tua casa in stile camera delle meraviglie

Come decorare la tua casa in stile teatrale gotico

Regali per appassionati di feste

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito