Storia

Il romanticismo immortale delle muscle car americane

Scritto da Tom | 20 novembre 2020


Poche auto sono così simboliche di un paese e di un’epoca come le muscle car americane. Plymouth Roadrunner e Chevrolet Camaro sono solo alcuni degli esempi più iconici di queste potenti auto americane, che rappresentano un tempo ormai lontano di libertà, frivolezza e spensieratezza. Per alcuni potrebbero essere delle semplici auto, ma per molti, come spiega l’esperto di auto d’epoca Arjan Rietveld, il romanticismo delle muscle car è ancora vivo e vegeto. 


Chiunque abbia prestato un po’ di attenzione alla cultura popolare americana conosce le muscle car, anche solo di vista. Clint Eastwood ha fatto sfoggio di questi motori nei suoi film, Wilson Pickett si è fatto un nome con la sua canzone di successo “Mustang Sally” e la fuga delle eroine nell’omonimo film, Thelma & Louise, è accompagnata da una splendida Ford Thunderbird.  



Chevrolet Chevelle SS del 1970

«La cultura popolare ha avuto un ruolo importante nell’accrescere il fascino delle muscle car americane» dice Arjan. «Ci sono tantissimi film in cui sono apparse auto davvero iconiche. La Dodge Charger di Hazzard (ne hanno distrutte alcune centinaia durante tutta la serie), la Pontiac Trans Am in il bandito e la “Madama” e, probabilmente la più riconoscibile, la Mustang 390 Fastback di Bullitt con Steve McQueen, recentemente venduta all’asta per 3,7 milioni di dollari. La lista è infinita e tutte queste apparizioni nei film hanno contribuito a far nascere la storia d’amore che abbiamo oggi con le muscle car».


Le muscle car


Già il nome “muscle car” suona possente e riflette quello che è in definitiva il loro principale punto di forza: la potenza. «Le muscle car sono modelli sportivi che sono stati dotati di V8 (nient’altro) con una maggiore potenza del motore rispetto al modello standard» spiega Arjan. «E poi tutto sta nel rumore: il rombo deve sembrare una tempesta». Queste auto sono spesso berline a due porte e trazione posteriore di medie dimensioni. E anche se sono leggere, super potenti e spesso difficili da gestire, la loro velocità è impareggiabile se corrono su un rettilineo. 



Chevrolet Impala del 1964

Per quanto riguarda la più “muscolosa” di tutte, Arjan dice che ce ne sono forse un paio che possono rivendicare questo titolo. «Non sorprende che la Ford Mustang in tutte le sue varianti sia la preferita. Poi ci sono le Corvette». È interessante notare che la Ford Mustang non era originariamente una muscle car, anche se questo è un argomento molto dibattuto tra i fanatici di motori. «Viene sempre fuori la storia che una Mustang non è una muscle car, il che è vero nella sua forma originale. Ma cambia tutto nel momento in cui ha “Shelby” o “Mach” attaccato al nome». 


Il simbolismo delle muscle car


Ciò che le rende popolari è, come accade per molte altre auto d’epoca, ciò che rappresentano in realtà. Sono nate negli anni ‘50 nell’America del dopoguerra, un paese che stava scoprendo la sua strada come nuova superpotenza mondiale. Il sogno americano era un ideale di libertà e di opportunità. E, come suggerisce Arjan, le muscle car incarnavano tutto questo e tanto altro ancora. 


«Incarnavano un’epoca in un paese che rappresentava libertà, benessere e prosperità. Avevano prezzi convenienti e una quantità relativamente importante di potenza e rumore, il che forse le rendeva una specie di status symbol. Aiutava il fatto che c’era un’ampia gamma tra cui scegliere, cosa che si adattava all’ideale americano di scelta». 



Il richiamo di queste auto riguarda tanto il loro simbolismo quanto la loro velocità

Non erano vetture pratiche e non erano nemmeno l’investimento più sensato. Ma come spiega Darwin Holstrom in American Muscle Cars: A Full-Throttle History, il fascino delle muscle car è nel loro simbolismo. «Se si guarda alla muscle car come a una tecnologia, allora sì, il fascino della bestia ha poco senso. Ma... allora stai guardando le muscle car con gli occhi sbagliati. Il fascino di una muscle car ha tanto a che fare con ciò che simboleggia quanto con ciò che è. I simboli sono potenti... e una muscle car rappresenta le possibilità. Più precisamente, evoca un’epoca in cui un mostro come la muscle car era ancora una possibilità». 


Investire oggi


Al giorno d’oggi, i piloti vogliono una fetta di quel periodo ed è per questo che le muscle car d’epoca sono aumentate di valore. «È difficile dire su quali auto valga la pena investire, quindi scegli quello che ti piace di più» dice Arjan riguardo la recente richiesta. «I prezzi delle vere muscle car degli anni ‘60 e ‘70 sono saliti alle stelle nell’ultimo decennio, quindi cominciano già da una base di partenza alta». Shelby Mustang, Plymouth Roadrunner e modelli più rari sono difficili, ma vedo un po’ di spazio per Dodge Charger, Pontiac GTO e Oldsmobile 442, così come per la Pontiac Firebird o Chevrolet Camaro».


Indipendentemente dall’auto in cui scegli di investire, Arjan considera il romanticismo delle muscle car qualcosa che durerà nel tempo. «Ho sempre avuto un debole per queste vetture, soprattutto quelle un po’ modificate con la vernice leggermente consumata. Mi viene da pensare che è vero, stai acquistando un pezzo di metallo, ma è quello che ci puoi fare dopo che rende queste auto divertenti. C’è un enorme mercato secondario per le parti di ricambio migliorate, realizzate secondo gli standard moderni, quindi con queste auto ti puoi sbizzarrire. Ecco cosa c’è di speciale nelle muscle car americane: puoi distinguerti in mezzo alla folla, come un fuorilegge».


____________________

Vivi lo spirito delle muscle car nelle nostre aste di auto d’epoca oppure registrati come venditore su Catawiki.


Scopri altre auto d’epoca | auto e moto memorabilia


Potrebbero interessarti anche:

Quella volta che Alfa Romeo ha costruito un disco volante

Il pilota nero che ha fatto la storia della NASCAR

La storia di Pininfarina in tre auto


Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito