Consigli per la vendita

Vendere da casa: la tua guida alle confezioni creative

Scritto da Tom | 14 aprile 2020


Ci siamo già occupati dell’ importanza di buone foto nel presentare i tuoi oggetti online, ma che succede quando arrivano a destinazione? Ricevere un oggetto ben confezionato può contribuire ad accrescere le aspettative dei clienti e a fare una buona impressione su coloro che già aspettavano con ansia il tuo prodotto. Al contrario, un oggetto mal confezionato può avere l’effetto esattamente opposto. Per i venditori che vogliono sviluppare un marchio indimenticabile e fare leva sulle vendite online, ecco i nostri consigli per creare delle confezioni quasi perfette. 


Personalizzare e valorizzare


Rendere personali le tue confezioni è un ottimo modo per far ricordare il tuo marchio ai clienti ed incentivarli ad acquistare nuovamente. Per via della vasta selezione di oggetti offerti su Catawiki, è facile pensare che gli acquirenti siano spesso concentrati sul tipo di oggetto che desiderano piuttosto che sul venditore. Combatti questa tendenza ed entra nelle loro grazie con un tocco personale: includi un bigliettino di ringraziamento scritto a mano per ogni cliente ed aggiungi qualche extra come ad esempio un biglietto da visita o etichette distintive che forniscano all’acquirente tutti gli strumenti per contattarti in futuro. Puoi anche includere una breve nota per presentarti o alcuni dettagli sui tuoi processi di produzione (un ottimo modo per valorizzare eventuali caratteristiche ecosostenibili della tua attività). Assicurati di includere anche un link alla tua pagina del venditore, in modo che il cliente possa seguirti per acquisti futuri.


Personalizzare ed includere un tocco personale (ad esempio un bigliettino scritto a mano oppure una decorazione con fiori o nastri) è un ottimo modo per farsi ricordare


Non aver paura dell’effetto “artigianale” – il bello di Catawiki è che si tratta di una comunità di appassionati ed acquirenti che amano sentirsi come se stessero parlando con altri appassionati. Includi una nota su eventuali eventi futuri che possono ricollegarsi all’oggetto (magari una fiera d’arte o una fiera commerciale) oppure suggerisci risorse e materiali di lettura relativi all’oggetto acquistato che potrebbero essere interessanti anche per il cliente. Inoltre, incoraggia gli acquirenti a scrivere una recensione online sulla loro esperienza.


Considera il design


Indipendentemente dall’oggetto ordinato, ricevere per posta qualcosa che si presenta bene è davvero importante. Il design di una confezione è un ottimo modo per riflettere la personalità del tuo oggetto. Se vendi oggetti da collezione marittimi, considera ad esempio l’idea di riempire il pacchetto con finte conchiglie. Se invece stai spedendo un coloratissimo poster, progetta una confezione con una finestra di pellicola trasparente, in modo che l’acquirente possa avere un’anteprima dall’esterno, ancor prima di aprire il pacco. Il trucco sta nel creare un’estetica distintiva che rispecchi il tuo oggetto e anche la tua personalità. 


Convinzione e coerenza sono le parole d’ordine per il tuo design, quindi lascia che si esprimano nell’estetica della confezione: dalla combinazione di colori ai materiali usati che dovrebbero riflettere il tuo marchio


Il design è un trucco ben rodato anche per creare un marchio professionale. Se sei un’attività con un logo, saprai bene come diffondere la tua missione e destreggiarti in vari ambiti per un’esperienza convincente. Per i nuovi venditori che muovono i primi passi su Catawiki, le confezioni sono un ottimo punto di partenza per costruire il proprio marchio. Crea un logo, pensa a colori, tipi di carattere, sigilli e design di cartoline o bigliettini da includere nel pacco. Infine, assicurati che il tutto sia coerente. 


Scegli un imballaggio che rispetti l’ambiente


Abbiamo già parlato di come vendere in modo ecologico, ma è un argomento che non riguarda solo il tipo di materiali che usi. Inizia con una confezione che ti consenta di evitare l’utilizzo di plastica, nastro adesivo e polistirolo a non finire. Opta invece per materiali riciclati e carta riciclata, quando possibile. Prova ad abbellire le piccole confezioni con un nastro di spago, per una struttura con un tocco di stile. Cerca i materiali nei negozi per bambini o nelle cartolerie, dato che spesso sono comunque costretti a buttar via tantissimo materiale da imballaggio.


Essere ecologici non significa rinunciare all’estetica – questo pacchetto in carta azzurra avvolto con lo spago è allo stesso tempo bello ed ecosostenibile


Se sei un venditore ancor più attento all’ambiente, fai un ulteriore passo avanti e offri la possibilità di restituire l’imballaggio, quando possibile. Includi un indirizzo per la restituzione e incentiva i clienti a rispedirti la confezione, magari fornendo un pacco preaffrancato oppure una spedizione gratuita la prossima volta che acquistano da te. Non solo stai creando un imballaggio ecosostenibile, stai anche fornendo i mezzi agli acquirenti per dare il loro contributo. Naturalmente, in che modo questo sia possibile dipenderà tutto dalle dimensioni dei tuoi oggetti. Ad ogni modo, i clienti con una mentalità ecologica saranno i primi ad apprezzare un bell’oggetto confezionato con cura. 


Non dimenticare la praticità


Non c’è motivo per cui tu non possa soddisfare tutti i fattori sopra elencati e mantenere comunque la spedizione efficiente. La maggior parte dei venditori spedisce oggetti d’epoca, quindi con un elevato potenziale di danni e rotture. Prima di tutto, assicurati che il tuo oggetto sia protetto. Avvolgilo con cura nei materiali biodegradabili e fai un test di scuotimento – scuoti delicatamente il pacco e, se non si muove niente, sei a posto. Non avvolgere semplicemente gli oggetti in qualunque materiale voluminoso trovato in giro, come ad esempio vecchi piumoni e sacchetti per l’immondizia: potresti dare un’impressione sgradevole agli acquirenti. 


È facile cadere nel tranello di pensare che è sempre meglio abbondare e che le confezioni creative debbano avere infiniti orpelli per essere indimenticabili. Ma non è così: pensa semplicemente a sicurezza, sostenibilità, un design che ti rappresenti e un tocco personale. Se riesci a spuntare queste caselle, potrai essere soddisfatto dalle tue confezioni e dalle tue vendite. 

____________________

Metti in vetrina i tuoi oggetti di seconda mano mostrandoli al meglio con un’ottima confezione e bellissime foto. Dopodiché, l’unica cosa che resta da fare è iniziare a caricare i tuoi lotti!


Potrebbero interessarti anche:


Vendere da casa: come vendere in modo ecologico


La psicologia della vendita senza prezzo di riserva


Suggerimenti per migliorare le tue vendite su Catawiki


Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito