10 Cose Che Non Sapevi di Marilyn Monroe

Marilyn Monroe è ancora considerata la ragazza dei sogni d’America (e non solo). La vita e la morte controverse dell’attrice hanno sempre suscitato un grande interesse in tutti, ma c’è molto di più riguardo Marilyn Monroe che il suo vero nome di battesimo - Norma Jeane Mortenson. Abbiamo raccolto alcuni fatti su di lei, che probabilmente non immagineresti mai!

1. La sua sonorizzazione aspirata era adottata

Da bambina e adolescente l’attrice aveva vissuto la balbuzie, specialmente quando eccitata o nervosa. Uno dei suoi tratti più riconoscibili, la sua voce gutturale, era effettivamente adottata durante le sue sessioni con un logopedista per superare la sua balbuzie. Durante le riprese di Tutto Può Succedere, la balbuzie tornò. Poco dopo fu licenziata dalla produzione, a causa del fatto che poteva a malapena pronunciare le sue battute.

2. Il suo matrimonio a 16 fu organizzato

Quando la Monroe aveva solo 16 anni ed era ancora Norma Jean Baker, viveva con un’amica di famiglia, Grace Goddard. Dopo la decisione di trasferirsi, lei non poteva tenere con sé Norma, quindi l’unico modo per la Baker di evitare di andare in un’altra famiglia adottiva o orfanotrofio, era di sposarsi. Finirono col chiedere al loro vicino di casa, James Dougherty, che pensò lei fosse estremamente giovane. Dopo che i due parlarono e si trovarono bene, si sposarono poco dopo che la Baker compì 16 anni.

Credit photo: Getty Images

3. Doveva recitare il ruolo di Holly Golightly

Truman Capote, l’autore della novella Colazione da Tiffany voleva assegnare una parte alla Monroe per il ruolo principale di Holly Golightly nel film. L’attrice finì per rifiutare la parte a causa del suo insegnante di recitazione e consigliere personale, che pensò che lei non dovesse recitare questo tipo di personaggi. Apparentemente Capote non fu esaltato nello scoprire che la scelta della Paramount per il ruolo fu  Audrey Hepburn.

4. Fu pagata $50 per le sue foto di nudo su Playboy

La Monroe fu pagata solo la cifra di $ 50 per un servizio fotografico nel 1949, di cui alcune foto più tardi apparvero nella primissima edizione della rivista Playboy nel 1953. Le foto furono originariamente scattate con uno scopo diverso, ma in seguito Hugh Hefner acquistò le fotografie dalla società per soli $ 500.

5. Subì due interventi di chirurgia plastica

Le note mediche e radiografie a comprovare che Marilyn Monroe subì due interventi di chirurgia plastica sono stati recentemente venduti all'asta per 25.600 $. Johny Hyde, l'agente di Monroe al momento, pagò per il suo impianto al mento e un piccolo lavoretto alla punta del suo naso nel 1950.

6. Non era una taglia forte

Marilyn era 1,67 cm di altezza, pesava 53,5 kg e aveva una vita 56 centimetri. Tutti questi parametri sono al di sotto della media per le donne sia ora che allora. Anche le voci che la Monroe era una taglia 16 durante la sua carriera di attrice sono false. Quando l'abito della notte in cui ha cantato "Happy Birthday" a JFK è stato preparato per essere venduto all'asta, è stato messo su una modella di taglia 2.

7. Non era una bionda stupida

Non bisogna farsi ingannare dall'apparenza della Monroe e dalla maggior parte dei personaggi che interpretava. Spesso liquidata come una 'bionda stupida', Marilyn era in realtà piuttosto il contrario. All''attrice piaceva circondarsi di persone intelligenti e le piaceva discutere argomenti di ogni genere. Inoltre sembra che, al momento della sua morte, la Monroe avesse una collezione di libri privata con oltre 400 volumi, alcuni dei quali erano prime edizioni.

8. Mariah Carey ha comprato il suo piano

Nel 1999 la cantante Mariah Carey ha comprato il pianoforte a mezza coda bianco della Monroe all’asta per $662,500. Il piano originariamente apparteneva alla madre di Marilyn, che lo vendette. Più tardi lo ricomprò e lo tenne fino alla sua morte.

9. L’abito di cristallo color nudo le fu cucito addosso

Abbiamo visto tutti l'incredibile abito da sera color carne, estremamente stretto, coperto di cristalli che Marilyn Monroe indossava la notte che cantò "Happy Birthday" a John F. Kennedy nel 1962, pochi mesi prima di morire. L'abito che indossava era così stretto che dovette essere cucito su di lei, non c'erano cerniere o bottoni su di esso. Nel 1999 l'abito è stato acquistato in un'asta per $ 1,26 milioni, che lo rese al momento il prezzo più alto pagato per un singolo capo di abbigliamento.

Credit photo: Bill Ray, 1962

10. IL Vestito

Quanti di voi immaginano Marilyn in quel vestito bianco da La Moglie è in Vacanza quando sentono il suo nome? Sapete, quel vestito bianco dal servizio fotografico della metropolitana, quel look che si vede indossato da almeno 3 ragazze alle vostre feste di Halloween. Quel vestito è stato messo all'asta nel 2011 ed è stato venduto per $ 5,6 milioni!

Ogni settimana puoi trovare oggetti speciali su Catawiki riguardanti Marilyn Monroe, ad esempio fotografie rare!

×

Welcome back! Whilst you were away we added the functionality to view auctions and bid in pounds.