Altro

Come creare il perfetto carrello bar

Scritto da Simone | 9 luglio 2018

Shakerare e mescolare un martini per gli amici durante le vacanze è una cosa, ma presentarsi come Tom Cruise nel film Cocktail è tutta un’altra cosa. Una carrello bar adeguatamente fornito e con il giusto stile è parte di questa equazione. Continua a leggere per scoprire cosa suggeriscono i nostri esperti per creare il tuo perfetto carrello bar.

____________________

1. Il carrello bar

Iniziamo con le basi: senza gin non c’è martini e senza carrello non c’è bar. Scegline uno che si adatti allo stile dei tuoi interni e al tuo gusto personale. Puoi restare sul classico, ad esempio con un portabottiglie a forma di mappamondo. Per uno stile più moderno, invece, i carrelli bar in vetro possono essere la scelta giusta. Gli appassionati di pop art resteranno a bocca aperta nel sapere che ospitiamo piuttosto spesso carrelli portavivande precedentemente utilizzati dalla compagnia aerea KLM con stampe simili alle opere di Roy Lichtenstein nelle nostre aste di design.



Tutti gli oggetti presentati sono stati precedentemente all’asta su Catawiki

2. Ingredienti essenziali

Adesso che hai un luogo sicuro dove conservare i tuoi liquori, avrai bisogno di qualcosa in cui servirli. Praticamente c’è un tipo di bicchiere diverso per ogni bevanda immaginabile, quindi è meglio iniziare dalle basi, anche tenendo in considerazione il tuo gusto personale e l’eventuale contenuto del tuo bar casalingo. Inizia con i cosiddetti bicchieri tumbler per il whiskey, bicchieri alti da cocktail, alcuni bicchieri “collins/highball” (i bicchieri lunghi e sottili) per i cocktail classici e magari qualche bicchierino per gli shot. Una brocca sarebbe un buon modo per completare il servizio, così da poter fare cocktail in abbondanza. Se ti piace il mimosa non dimenticare i calici, mentre per altri drink eleganti non possono mancare i bicchieri a coppa. Un pezzo immancabile, poi, è lo shaker. 


Esempi di carrelli bar alla moda ben riforniti

Vuoi il tuo drink on the rocks? Un secchiello del ghiaccio non è solamente pratico, è anche un tocco di classe per il tuo carrello bar. Puoi scegliere un semplice cestello in argento oppure osare con un po’ con qualcosa di appariscente. L’ananas è sul gradino più alto del podio e una forma classica per secchielli del ghiaccio, ma all’asta ne abbiamo anche avuto uno a forma di melograno e addirittura a forma di elmetto. Per un oggetto in vetro di classe, anche Murano ha creato secchielli del ghiaccio.

3. Alcol!

Adesso che hai il tuo carrello e i tuoi accessori, sei quasi pronto a servire i tuoi drink con stile. Manca solo un ultimo tocco: gli alcolici! Riempi il tuo carrello bar dei seguenti elementi essenziali così potrai preparare un drink per tutti i gusti: gin, rum, vodka, tequila e un paio di tipi diversi di whiskey. Fai un buon investimento acquistando una o due bottiglie per le occasioni speciali. Per iniziare, puoi trovare una selezione di bevande e liquori particolari nelle nostre aste di vino e whisky.

____________________

Scopri di più carrelli bar | whiskey | bicchieri per bevande

Potrebbero interessarti anche:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati adesso!