Altro

La collezione d’arte personale di David Bowie

David Bowie (1947 - 2016) era un musicista, un cantautore, un attore e una leggenda. Ma sapevi che era anche un appassionato collezionista d’arte? Durante tutta la sua vita si è circondato di oggetti che lo ispiravano e ha curato una vasta collezione di oggetti bellissimi, speciali e sbalorditivi - una volta ha anche definito il suo amore per l’arte come una dipendenza. Dopo la sua morte nel 2016, la sua imponente collezione di oltre 400 opere è stata messa all’asta per un prezzo di vendita complessivo di 41 milioni di euro - 23 milioni di euro oltre la stima iniziale. Continua a leggere per curiosare nella collezione d’arte personale di David Bowie.

Artisti britannici

Gran parte della collezione di Bowie era dedicata all’arte britannica. Ha collezionato alcuni dei più importanti artisti del XX secolo, inclusi Damien Hirst, Henry Moore, Graham Sutherland e Frank Auerbach. A proposito di Damien Hirst, Bowie una volta ha detto “Penso che le sue opere siano estremamente emotive, soggettive, molto legate alle paure personali — la sua paura della morte è molto forte — e trovo le sue opere commoventi e decisamente non superficiali”. Essendo sempre stato molto interessato al contesto delle sue origini e alla sua cultura, non c'è da meravigliarsi che collezionasse opere d'arte connesse alle sue radici britanniche.


  • David Bowie con Damien Hirst alla Gagosian Gallery nel 1995
  • Fonte immagine: The David Bowie Archive 

Art brut

Bowie non collezionava solo arte britannica, il suo interesse era anche rivolto a moltissimi altri stili diversi. La cosa notevole è che molti dei movimenti che collezionava provenivano da stili e artisti non convenzionali, come l’arte brut, il surrealismo e gli artisti del Gugging - un gruppo di pazienti psichiatrici che avevano creato opere terapeutiche. Uno dei pezzi forti nella collezione del musicista era “Air Power”, un’impressionante opera del pittore di graffiti e ribelle nel mondo dell’arte Jean-Michel Basquiat, venduta per 8,2 milioni di euro nel 2016. Bowie aveva acquistato il dipinto nel 1995 e una volta aveva detto dell’artista “Posso davvero sentire il momento esatto in cui il pennello o il pastello hanno toccato la tela... Le sue opere sono molto collegate al mondo del rock, ben pochi artisti visivi ci sono andati così vicino."


  • Air Power di Jean-Michel Basquiat è stato venduto per 8,2 milioni di euro nel 2016 - è stato il dipinto più costoso venduto dalla collezione di Bowie
  • Fonte immagine: The Telegraph 


Oggetti di design e molto altro

La superstar non era solo appassionata d’arte, ha anche avuto da sempre un particolare interesse nel design e ha collezionato alcuni dei mobili più suggestivi mai visti. Era un appassionato di opere simili a sculture del Memphis Group, un gruppo di designer che hanno operato negli anni ‘80 per rompere gli schemi del design tradizionale con i loro pezzi eclettici, futuristici e colorati. E uno dei pezzi più sorprendenti nella sua collezione sembra completamente fuori luogo: una pala d’altare del Tintoretto. Questo capolavoro del manierismo è stato realizzato nel 1570 e non c’è nessun motivo evidente per cui Bowie abbia collezionato questo particolare oggetto. L’opera è stata venduta per circa 220.000 € all’asta ed è attualmente in prestito alla Rubens House ad Anversa, in Belgio.

  • Uno dei pezzi più sorprendenti, se non fuori luogo, nella collezione di Bowie era una pala d’altare del Tintoretto
  • Fonte immagine: Rubens House


La collezione di Bowie è estremamente varia. Quindi come ha fatto a mettere insieme la sua collezione? Per la maggior parte, ha ascoltato il suo istinto e seguito la sua passione. Conosceva molti artisti e principalmente acquistava opere da quelli con cui sentiva una connessione personale. Il risultato finale è stato una collezione che era il riflesso perfetto della personalità di Bowie: eclettica, curiosa, vistosa e creativa.

David Bowie ti ha ispirato a diventare un collezionista d’arte? Qui su Catawiki, ti sorprendiamo ogni settimana con un'impressionante selezione di oggetti speciali che offriamo nelle nostre aste di arteaste di design. Chiunque può partecipare alle aste online di Catawiki: con un unico account puoi fare offerte, comprare e vendere. Crea il tuo account gratuito oggi ed esplora le nostre aste settimanali curate dal nostro team di esperti.

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 35.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati adesso!