Il consiglio dell'esperto

I consigli dell’esperto: Come pulire e proteggere i tuoi dipinti

Se possiedi dei dipinti, che sia per investimento, valore emotivo o semplice piacere estetico, vorrai sicuramente mantenerli nelle loro migliori condizioni pulendoli e proteggendoli in maniera appropriata. Prendersi cura dei propri quadri significa garantire la loro conservazione in condizioni ottimali per generazioni a venire. In questo articolo troverai i consigli dei nostri esperti di arte su come prevenire i danni, pulire e proteggere i tuoi dipinti... e quando chiedere l’aiuto di un professionista.

Prevenzione
Innanzitutto iniziamo assicurandoci che le tue opere d’arte non si sporchino troppo. Naturalmente è più facile prevenire i danni che ripararli in seguito, quindi il primo consiglio dell'esperto in merito alla prevenzione dei danni è di non fumare nella stanza in cui è esposto il tuo quadro. Il fumo può danneggiare gravemente il dipinto e con il tempo dargli un colore brunastro. Inoltre, se la tua opera d'arte è molto fragile, inserirla dietro un vetro fornirà un ulteriore strato di protezione. Il vetro infatti impedirà a polvere e macchie di rovinare la tua opera. Come ulteriore precauzione, potresti utilizzare una speciale qualità di vetro chiamata vetro da museo, per proteggere le pitture particolarmente sensibili alla luce solare.   


Inserire il tuo dipinto dietro un vetro protettivo è solo uno dei modi per evitare danni alle tue opere d’arte

Conservazione
Puoi ulteriormente proteggere i tuoi quadri conservandoli in maniera adeguata quando non sono esposti. Prima di conservare la tua opera d'arte, avvolgila accuratamente in schiuma o carta velina. Nonostante il pluriball possa essere molto utile per il trasporto delle opere d'arte, è meno utile per la conservazione per lunghi periodi, in quanto potrebbe portare alla formazione di umidità all'interno e quindi danneggiare il tuo dipinto. Il calore estremo e l'umidità sono dannosi per i dipinti ad olio. Quindi assicurati di conservare queste opere d’arte in luoghi idonei oppure considera di investire in un deumidificatore.  

Pulizia
Pulendo i tuoi dipinti due volte l’anno li manterrai in ottime condizioni. Se decidi di pulire il dipinto da solo, assicurati di poggiare sempre l'opera su un tavolo o una superficie piana prima di iniziare, perché se lo pulissi lasciandolo appeso potrebbe cadere. Pulisci l'opera con un pennello morbido e asciutto che non danneggi la pittura o il tessuto. Assicurati che il pennello sia completamente pulito prima di iniziare, quindi spazzola delicatamente via la polvere dai tuoi dipinti.

Utilizza un pennello morbido e asciutto per spazzolare via lentamente e gentilmente la polvere dai tuoi quadri

Utilizza la saliva
Non usare mai l’acqua per pulire un dipinto. L'acqua può rimuovere alcuni tipi di pittura o modificare la consistenza della tela. Un metodo alternativo, sebbene poco ortodosso, è utilizzare la saliva. Può sembrare strano, ma anche i restauratori d’arte nei musei utilizzano questo metodo. La tua saliva ha una struttura differente rispetto a quella dell’acqua e quindi non reagisce istantaneamente con la pittura. Puoi applicarla con un batuffolo di cotone sulla superficie dell'opera e rimuovere delicatamente lo sporco.

Cose da evitare
Sono noti molti metodi alternativi, ma inefficaci, per pulire i tuoi quadri. Alcuni metodi prevedono l'uso di prodotti per la pulizia, olio per bambini e alcool disinfettante. Tuttavia non si dovrebbero mai usare questi prodotti sui dipinti perché possono danneggiare l'opera. Altri suggerimenti riguardano l'uso di cibo, ad esempio consigliano di utilizzare pezzi di pane per raccogliere la polvere dall'opera oppure strofinare una patata cruda tagliata a metà sulla tua opera d'arte. I nostri esperti d'arte sconsigliano vivamente questi metodi perché lasciano residui e decisamente non fanno bene al quadro.


Non utilizzare mai detergenti, oli per bambini, alcol disinfettante o cibo per pulire le tue opere d’arte

Quando chiamare un professionista

Prima di iniziare a pulire le tue opere d'arte, considera se sia meglio assumere un professionista o se sia possibile farlo personalmente. Se il dipinto è particolarmente antico, prezioso o delicato, è opportuno rivolgersi ad un professionista. Una pulizia impropria potrebbe infatti danneggiare la tua opera d'arte. Inoltre, se vedi che la pittura inizia a sfaldarsi durante la pulizia con pennello, fermati immediatamente. In questo caso è importante rivolgersi ad un professionista per garantire che il dipinto non subisca ulteriori danni.

Pulisci e proteggi i tuoi quadri in modo adeguato affinché abbiano sempre un aspetto fresco, professionale e bellissimo. La nostra asta di arte classica può aiutarti a costruire la tua fantastica collezione e vendere opere d’arte ad un vasto pubblico. Che tu voglia fare offerte, acquistare o vendere opere d’arte, scegli Catawiki per scoprire alcuni degli oggetti più emozionanti e straordinari sul mercato. Crea subito il tuo account gratuito per iniziare.

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 35.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati adesso!