Storia

5 francobolli in cui dovresti investire oggi

Il fascino della filatelia risiede nella sua semplicità: è facile, è divertente da fare e praticamente chiunque può partecipare. Mentre forse nel 99% dei francobolli emessi in tutto il mondo non vale la pena investire, se riesci invece a mettere le mani su un esemplare che sia raro ed inusuale, collezionare francobolli può anche diventare un passatempo molto redditizio. Ma come si può capire in quali francobolli investire? Daan Hartevelt, uno dei nostri esperti di francobolli, è qui per aiutarti. Ha alle spalle un’ampia esperienza nel commercio ed ha visto migliaia di francobolli. Continua a leggere per scoprire i suoi consigli sui 5 francobolli in cui si dovrebbe investire oggi, dato che presto aumenteranno di valore.

1. Penny Black - 1840

Per il nostro primo francobollo da investimento, torniamo agli esordi, quando i francobolli postali come li conosciamo oggi vennero utilizzati per la prima volta. Era il maggio del 1840 quando i primi francobolli adesivi del mondo furono usati nel sistema postale pubblico. I francobolli furono emessi nel Regno Unito e mostravano il profilo del monarca regnante di allora, la regina Vittoria. Oggi questo francobollo degli esordi è noto come Penny Black, così chiamato per il suo colore nero e per il fatto che valeva un penny. Al momento potresti riuscire a comprare questo francobollo usato per 100 € - 200 €, ma col passare del tempo se ne troveranno sempre di meno sul mercato. Il valore del Penny Black potrebbe salire di forse il 20% o più nei prossimi 10 anni.



2. Francobolli del periodo dell’inflazione tedesca - 1923
Durante il 1920, la Germania subì un'iperinflazione invalidante della sua moneta. E questo è ciò che rende il nostro prossimo francobollo un ottimo investimento. Con il paese in guerra e in crisi finanziaria, il governo iniziò a stampare più denaro per cercare di bilanciare lo squilibrio. Ma contro le loro aspettative, i prezzi iniziarono a salire alle stelle ad un ritmo sorprendente, il valore del denaro calò drasticamente e il governo non riusciva a stampare denaro abbastanza velocemente da mantenere il passo con la domanda. Nei primi anni ‘20, le persone avevano completamente perso la fiducia nel marchio tedesco. Francobolli dal valore di 1 trilione di marchi non bastavano ad inviare una lettera. Oggi, alcuni francobolli dell’inflazione tedesca rappresentano un buon investimento per il loro valore storico. Ad esempio, ci si aspetta di pagare attorno ai 300 € per un francobollo da 800.000 marchi timbrato su una lettera. Ma il valore potrebbe crescere del 10-20% nell’arco di 5 anni.


3. Francobolli dei vecchi Stati italiani - Prima del XIX secolo
L’Italia: il paese del buon cibo, dell’amore e del calcio, non è sempre stato un posto come lo conosciamo oggi. Prima del 1871, Italia era formata da più piccoli stati separati, ciascuno con un proprio governo, leggi e francobolli. Dopo l'unificazione italiana nella metà del XIX secolo, diversi Stati vennero uniti per creare il Regno d'Italia e i francobolli dei vecchi Stati non furono più necessari. Ora i francobolli italiani di questo periodo storico sono molto preziosi e continuano a crescere di valore.


4. Francobolli della rivoluzione culturale cinese - 1966 – 1976

Il 1966 è stato l'inizio di un decennio di cambiamenti in Cina. Mao Zedong (1893-1976), leader comunista del paese, portò una rivoluzione culturale al fine di riaffermare la sua autorità sul governo cinese. Il suo governo proibiva ai cinesi di acquistare o collezionare qualsiasi cosa potesse essere un investimento: questo includeva i francobolli, che erano invece solo per uso postale. I francobolli rossi della rivoluzione culturale dunque sono molto rari, anche se questo periodo della storia non è molto lontano nel tempo. Oggi uno potrebbe costare intorno ai 500 €. Il valore di questi francobolli è cresciuto già del 500%, perciò sarà interessante vedere cosa succederà in futuro.


5. Re olandese Willem III - 1872

Re Willem III è stato il re dei Paesi Bassi dal 1849 fino alla sua morte nel 1890. La particolarità di questo francobollo è che aveva un alto valore quando era in circolazione e oggi quelli in buone condizioni sono rari. Il valore di mercato di questo francobollo del 1872 è salito negli ultimi 10 anni. Oggi potresti pagarlo tra i 6.500 e i 7.500 euro. E le sue possibilità di investimento? Nei prossimi anni potrebbe salire di forse 1000 € in più.


Come iniziare ad investire in francobolli

Pronto per iniziare a investire? Le nostre aste settimanali di francobolli sono un ottimo posto dove dare un’occhiata. Tutti i francobolli sono selezionati dal nostro team di 8 esperti di francobolli che si occupano di curare aste emozionanti e coinvolgenti. Cos’hanno selezionato per questa settimana? Visita le aste di francobolli per scoprirlo!

O forse è il vostro momento di intascare un investimento di francobolli? Con un account gratuito, puoi acquistare e vendere facilmente su una qualsiasi delle aste di Catawiki. I 15 milioni visitatori che approdano su Catawiki ogni mese si fidano di noi per l'ottimo servizio, gli articoli eccezionali e la possibilità di fare una fantastica esperienza come acquirenti o venditori. Metti all’asta i tuoi francobolli e vedrai.

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito