Il consiglio dell'esperto

5 motivi per investire in mobili dal design moderno

Ti è mai successo di ripetere il mantra “meno è meglio”? Perché non provare ad avere l’interno della casa senza troppi fronzoli con mobili dal design classico? Nella nostra asta di design (arredamento) troverai oggetti straordinari che non solo incarnano la tendenza di metà secolo del design semplificato, ma sono anche dei fantastici investimenti. Dalla Danimarca al Giappone, questa collezione di mobili classici sarà sempre alla moda e perciò preziosa. Continua a leggere per scoprire perché lo stile moderno di metà secolo rimane così ricercato e scopri 5 motivi per investire in mobili dal design moderno di metà secolo.

1. Limitati
Influenzato dalle scuole del Bauhaus e del De Stijl del primo Novecento, quello moderno della metà del secolo seguiva i principi fondanti di architetti e artisti che cercavano di creare uno stile bello e sfacciato. Colori e forme semplici sono tratti distintivi del design, come questa iconica sedia di Arne Jacobsen a forma d’uovo. Ma perché sarebbe un buon investimento? Perché ce n’è solo un numero limitato. Ci sono un sacco di copie e riproduzioni, ma gli originali sono limitati. Non solo questi tenderanno a mantenere il loro valore, diventando man mano sempre più rari col passare del tempo, ma addirittura lo vedranno aumentare. Questa versione della sedia a forma d’uovo ad esempio è stata venduta su Catawiki a 4.700 euro. Per questo è il momento di investire, prima che i prezzi arrivino alle stelle!


Eleganza a forma d’uovo: Sedia design a uovo di Arne Jacobsen, 1965

2. Funzionali 
I designer moderni della metà del secolo hanno seguito il seguente principio: "la forma segue la funzione". Lo scopo di ogni oggetto era il punto di partenza del suo design e la sua estetica divenne secondaria. Il designer danese Poul Henningsen piazzò una luce al centro dei versatili prodotti che creava. Henningsen ha dedicato la sua carriera alla creazione di luci soffuse che non abbagliassero e il suo sistema a tre ombre, che dirige la luce verso il basso, oggigiorno è ancora considerato un classico nelle case. Grazie all’impegno per la qualità e la funzionalità, molti di questi pezzi di design sono ancora oggi in buone condizioni e funzionanti, e lo rimarranno ancora per molto se adeguatamente curati. Ciò significa che l'acquisto di un mobile di design di alta qualità è un solido investimento.


Delizie danesi: Lampada a sospensione Poul Henningsen PH 5 di Louis Poulsen, 1965

3. Senza tempo
Anche chi non ha familiarità con il design della metà del XX secolo, avrà visto almeno le riedizioni di uno dei mobili più famosi del periodo. Ad esempio, lo scultore e designer giappo-americano Isamu Noguchi ha creato uno dei tavolini da caffè più riconoscibili a livello mondiale. Uno spesso strato di vetro sinuoso in cima a due pezzi di legno scolpiti per creare un mobile senza peso che è abbastanza versatile per qualsiasi stanza e ogni epoca. Lo stesso vale per molti altri mobili di design di metà del secolo. Il loro stile senza tempo si abbina bene con qualsiasi ambiente, dal classico al contemporaneo, e poiché non andranno mai fuori moda, rappresenteranno quasi sempre un buon investimento.


Tavolino da caffè di Isamu Noguchi per Vitra, 1944

4. Sostenibilità
Arredare la tua casa con mobili dal design vintage di seconda mano non è solo elegante, ma sostenibile, in quanto è un modo per riciclare. E dato che i mobili della metà del XX secolo sono stati costruiti con un design senza tempo, sarà quasi sempre una scelta azzeccata per coloro che desiderano arredare con quel tipo di mobili. Con questo desiderio per la qualità, i mobili di seconda mano continueranno a guidare il mercato dei mobili vintage e renderanno il vostro mobilio di design un buon investimento.


Un posto per tutti: Sedia DCM, anni ‘50

5. Ancora in stile
Potresti pensare che questi design perfettamente semplici ed eleganti abbiano un aspetto un po' familiare. Beh, non è un caso che il design di metà secolo abbia spesso ispirato e trasformato alcuni dei set più seducenti del grande schermo. Grazie alla tana del cattivo di James Bond in “Agente 007 - Si vive solo due volte” ("You Only Live Twice", 1967) e all'attico ed ufficio di Don Draper in "Mad Men" (2007-2015), lo stile di metà del secolo si è saldamente radicato nel mercato di massa. Negli anni '80 è andato forte il revival di mobili moderni di metà secolo e la tendenza è ancora forte. Un fattore che si applica a molti buoni investimenti è il mercato, e questo non è diverso. Poiché i mobili moderni della metà del secolo sono ancora alla moda, restano ancora molto ricercati e il mercato è enorme. Perciò, finché c'è domanda (e non sembra che questo stile moderno di metà secolo possa andare fuori moda a breve), i prezzi rimarranno stabili o continueranno a salire.

Fonte immagine: House Beautiful

Se ti senti dell’umore di avere qualcosa di moderno della metà del secolo, non perdere tempo e visita la nostra asta di design (arredamento), dove troverai il tuo prossimo innovativo investimento. Se invece vorresti più far spazio in casa tua ad altri pezzi sobri come questi, puoi vendere i tuoi mobili unici su Catawiki. È facile diventare un venditore, in più è veloce e gratuito, e puoi iniziare immediatamente ad offrire all’asta i tuoi mobili.

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati adesso!