Storia

Collezioni di celebrità: La dipendenza da scarpe di Céline Dion

La cantante canadese Céline Dion dichiara di avere circa tremila paia di scarpe, ma ammette di aver smesso di tenere il conto perché non è brava in matematica... Continua a leggere per saperne di più sulla dipendenza da scarpe di questa famosa cantante.

Carriera
Céline Dion è cresciuta in una famiglia povera ma felice di quattordici figli. All’età di dodici anni, fu scoperta come artista dal produttore musicale René Angélil, che poi diventerà suo marito. Negli anni ‘90, era quasi imbattibile nelle classifiche. La sua musica ha ricevuto molti premi, inclusi cinque Grammy e due Oscar (per la colonna sonora di “La Bella e la Bestia” e “My Heart will go on”). Quando suo marito si ammalò gravemente nel 1999, la cantante fece qualche passo indietro. Oggi è di nuovo in cima con la sua compilation ”Un peu de nous” che scala le classifiche in Francia e la sua ricomparsa nel mondo Disney con”How Does a Moment Last Forever” per la versione 2017 del film “La Bella e la Bestia”.


Dipendenza
Grazie al suo successo, non avrà mai problemi nell’acquistare le scarpe più belle e costose come Manolo Blahnik, Prada, Alaïa e Jimmy Choo. Molti le sognano, ma Céline Dion ce le ha tutte nell’armadio. Alla cantante piacciono le cose belle, specialmente indossare le cose belle, ma secondo la sua stilista non è una persona affatto snob. Se le piace qualcosa, lo compra. Che costi 2.000 o 20 euro.


Una dipendenza che è sfuggita di mano è forse il modo migliore per descrivere la sua collezione di scarpe. In un’intervista con Vanity Fair, Céline ha detto che alcune persone si rivolgono alla droga, lei invece compra scarpe. In un talk show americano ha confessato a Katie Couric che non le importa neanche di che misura siano le scarpe: "Vado al negozio e dico ‘Queste mi piacciono molto’, e loro mi chiedono ‘Che misura?’. E io dico ‘Oh no, non avete capito. Io le voglio, quindi di quale misura le avete?” Che debba camminare in scarpe che sono troppo grandi o troppo piccole, non le importa... dopotutto, una scarpa è sempre una scarpa! 

Armadio
L’armadio di scarpe di Céline non è semplicemente un armadio. Nel 2013, la sua enorme villa (con esteso parco acquatico) era disponibile in vendita in Florida e solo dopo divenne chiaro che le sue scarpe avevano la loro personale stanza. Aveva persino un sistema per cui poteva spingere un bottone e avere le scarpe che le ruotavano davanti in sequenza. Impressionante, vero? Le scarpe non erano in vendita con la casa, quindi dovette traslocare anche loro. Immagina quanti furgoni ci sono voluti per spostare 3.000 paia di scarpe! E la cantante non è l’unica della sua famiglia ad avere la passione per le scarpe. Anche a suo figlio Nelson piace camminare in giro sui suoi tacchi e secondo la cantante gli riesce meglio che a lei! 


L’armadio nella casa in Florida di Céline [Fonte immagine: Home Bunch]

Sei un appassionato di scarpe proprio come Céline? Ogni settimana troverai moltissime paia di scarpe di design nelle nostre aste di moda femminile e moda maschile. Ogni venerdì iniziano nuove aste, quindi potrai far crescere la tua personale collezione di scarpe in un lampo!

Hai già troppe scarpe? È una cosa vagamente possibile? Puoi anche offrire le tue scarpe di design all’asta su Catawiki. Il primo passo è registrarti come venditore e successivamente potrai offrire le tue scarpe e altri oggetti di moda e accessori affinché i nostri esperti possano esaminarli. E chissà? Potresti vedere le tue scarpe nell’asta della prossima settimana!

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito