Storia

Superfan: gli oggetti del Titanic sopravvissuti e venduti

Scritto da Tom | 9 aprile 2020


Il 15 aprile 1912 RMS Titanic colpì un iceberg nella rotta verso New York City, causando la morte di oltre 1.500 passeggeri. Negli anni successivi il Titanic è stato commemorato in tutto il mondo. Mentre la Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita umana in mare (SOLAS) e il film Titanic sono alcuni dei risultati più longevi, anche i pochi oggetti sopravvissuti al viaggio hanno una loro lunga storia. Questi oggetti raccontano la vita dei passeggeri a bordo e sono diventati oggetti da collezione molto ricercati dagli appassionati di storia marittima. Con l’aiuto dell’esperto di curiosità e antiquariato, Nicholas Couts, abbiamo scoperto perché questi oggetti sono interessanti per i collezionisti e abbiamo messo insieme una lista dei cimeli del Titanic più preziosi mai venduti. 


La spinta al collezionismo

 

La tragedia del Titanic ha lasciato un segno indelebile nelle menti di tutti noi. Doveva essere la nave inaffondabile e ha invece portato ad una drastica riflessione sul vero significato di navigare in sicurezza. Data la natura della demografia della nave – che copriva un ampio spettro della società, dai super ricchi agli immigrati in cerca di fortuna negli Stati Uniti – gli oggetti personali che si trovavano a bordo erano decisamente ambiti ancor prima di diventare pezzi di storia marittima. Ma è il valore sentimentale ad essi collegato, spiega Couts, che rende davvero preziosi gli oggetti sopravvissuti. 


«La RMS Titanic è parte della nostra identità culturale e gli oggetti che sono sopravvissuti rappresentano l’essenza stessa della tragedia. Gli oggetti autentici provenienti dal Titanic sono incredibilmente rari. C’è una tragica storia di incredibile sacrificio dietro questi oggetti e i collezionisti sono disposti a pagare cifre da capogiro per diventare parte di questa storia».


Etica


Ci sono implicazioni etiche nel collezionismo di questi oggetti? Couts dice di no. «Eticamente parlando, la vendita di cimeli del Titanic non presenta problemi quando provengono dai sopravvissuti del Titanic e dai loro discendenti. Questi oggetti vengono venduti nelle case d’asta internazionali da molti anni e non sono mai stati rimossi dal relitto», spiega. «Da quando il relitto è stato scoperto nel 1985 da Robert Ballad, la RMS Titanic Inc ha recuperato migliaia di oggetti dal sito. Benché adesso esista un trattato per proteggerlo, c’è in effetti una questione etica riguardante la continua rimozione degli oggetti dal luogo».

Il fascino del Titanic evidentemente continua a vivere e i seguenti oggetti recuperati dimostrano che le persone sono più che disposte a dare un prezzo a questo periodo della storia marittima.


Orologio da taschino dell’assistente


L’orologio da taschino apparteneva ad un assistente di prima classe della nave, di nome Edmund Stone. Era il proprietario delle chiavi principali per la cabina di prima classe. L’orologio ha smesso di ticchettare alle 2:16, che è molto probabilmente il momento esatto in cui Edmund Stone ha toccato le acque ghiacciate dell’Oceano Atlantico. Quando è stato venduto nel 2008, ha stabilito il record come oggetto più costoso proveniente dal Titanic, venduto per l’incredibile cifra di 130.000 euro. Da allora, però, il record è stato superato.



Questo orologio ha smesso di ticchettare alle 2:16, molto probabilmente il momento in cui la nave è affondata


L’unico capo di abbigliamento intatto


Non sono molti i capi di abbigliamento sopravvissuti alla nave, ma fa eccezione la pelliccia di castoro lunga fino ai piedi appartenente alla hostess di prima classe Mabel Bennet. Indossava solo una camicia da notte quando la nave ha iniziato a sprofondare e le è stato dato il cappotto per proteggerla dal freddo mentre era in attesa nella scialuppa di salvataggio. Il cappotto è stato venduto all’asta per 210.000 euro, ossia il doppio del prezzo stimato. Era l’unico capo di abbigliamento completamente intatto sopravvissuto al Titanic messo all’asta. 


La pelliccia ha tenuto al caldo Mabel Bennett, sopravvissuta alla tragedia


Il piano della nave


Il piano della nave fu progettato dal Dipartimento di Architettura Navale di White Star Line. Si tratta di uno dei cimeli più importanti del Titanic perché è stato utilizzato successivamente per indagare l’affondamento della nave. I testimoni lo usavano per identificare i punti della nave che avevano colpito l’iceberg e sulla mappa si possono vedere scritti gli appunti. Il disegno tecnico è lungo 9,2 metri ed è stato venduto per circa 308.000 euro all’asta.


Il piano è stato successivamente utilizzato per identificare i punti della nave che avevano colpito l’iceberg
 

Il violino di Wallace Hartley

 
Nel film del Titanic (1997), proprio mentre la nave sta cominciando a sprofondare, il violinista inizia a suonare e la sua band si unisce. Sembra uno scenario hollywoodiano fin troppo romantico, ma in realtà si basa su un evento realmente accaduto. Wallace Hartley iniziò a suonare “Nearer My God to Thee” negli ultimi momenti critici dopo l’impatto. Lui purtroppo non ce l’ha fatta, ma il suo violino è sopravvissuto, anche se non lo si può più suonare. Lo strumento è stato venduto per 1,5 milioni dei euro all’asta.



Hartley suonava il violino mentre la nave affondava


I braccialetti di diamanti


Ricordi la bellissima collana che Rose indossava sulla nave nel film Titanic, che fu recuperata molti anni dopo? Nel naufragio vero e proprio, molti gioielli sono stati effettivamente trovati dal team di spedizione. Questo ha perfettamente senso, dal momento che c’erano moltissime persone benestanti a bordo della nave. Una collezione di bracciali di diamanti è stata messa all’asta e venduta per l’incredibile cifra di 1,7 milioni di euro. Probabilmente l’oggetto più incantevole e commovente era un bracciale di diamanti con inciso il nome “Amy”.



Uno dei braccialetti sopravvissuti aveva inciso il nome “Amy”, simbolo eterno delle persone che hanno perso le loro vite in questa tragedia

____________________


Sei un superfan del Titanic o un appassionato di oggetti marittimi? Tieni d’occhio le nostre aste settimanali di oggetti da collezione marittimi. Oppure registrati come venditore su Catawiki.


Scopri altri oggetti da collezione marittimi | antiquariato | gioielli e orologi da polso | moda | strumenti musicali


Potrebbero interessarti anche:


Superfan: il denaro e il mito che circondano i cimeli di Elvis

Superfan: gli oggetti dell’universo Pokémon che hanno mantenuto il loro valore


Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito