Storia

Le 10 banconote più costose mai vendute

Lo sapevate che le banconote possono valere fino a 10 volte il valore che riportano? Le banconote diventano più preziose per via del loro contesto storico, per aver raggiunto dei record o semplicemente per la loro rarità. Dalle banconote emesse nel 1368 alle rare banconote da un milione di sterline, resterai sorpreso dalle cifre a cui alcune banconote riescono a essere vendute all'asta. Continuate a leggere per scoprire quali sono le 10 banconote più costose del mondo.

10. Banconota Alexander Hamilton $1.000 del 1918
La banconota da $1.000 del 1918 è la categoria più alta della serie ancora esistente. Le banconote da $5.000 e da $10.000 di questa serie si trovano solo nei musei, ecco perché la $1.000 ha il cartellino col prezzo al dettaglio più alto. Secondo le informazioni, ne sono in circolazione 150, tuttavia ciò che rende questa banconota estremamente rara è il fatto che presenta il simbolo del dollaro. A seconda delle condizioni della banconota, l'Alexander Hamilton $1.000 del 1918 può essere venduta tra i €6.781 e gli €8.476.


9. Banconota Bank of New Zealand del 1929
La Nuova Zelanda ha utilizzato le sterline fino al 1967, il che significa che tutte le banconote venivano stampate in Europa e poi spedite oltreoceano. Le banconote locali furono emesse per la prima volta nel 1934, a seguito dell’istituzione della Bank of New Zealand.  Questo primo esempio di banconota locale ha la data di produzione scritta a mano nell'angolo in alto e un ritratto del Re Maori Tawhiao. Questa banconota è stata venduta all’incredibile cifra di €9.747.


Fonte immagine: alux.com

8. Banconota Dinastia Ming
La Banconota della Dinastia Ming è stata emessa tra il 1368 e il 1398 ed è una di soli due grandi formati esistenti, di cui l’altra è esposta in un museo. Questa rara banconota da 400 denari è stata messa all'asta con un’offerta iniziale di €50.854.  Il significato storico e la sua data di emissione danno a questa banconota un valore altissimo.



7. Banconota da 200 fiorini
Mai era stato pagato così tanto per una banconota olandese fino al 2013, quando una banconota è stata venduta all'asta a €44.280. Sono state emesse solo 2 milioni di queste banconote da 200 fiorini tra il 1860 e il 1921 e oggi ce ne sono 20 rimaste. Nel secolo scorso, 200 fiorini non erano per niente una somma di poco conto, dal momento che i lavoratori all'epoca guadagnavano circa 20 fiorini a settimana.


Fonte immagine: coins-stamps-rotterdam.nl

6. Banconota 1 milione di Sterline
La banconota da £1 milione è una delle sole nove esistenti. Queste banconote, conosciute anche come "Giants" (Giganti) della Bank of England, sono state stampate nel 1948 durante il Piano Marshall, nella speranza di stimolare l’economia. Una di queste rare banconote è stata venduta nel 2011 a €131.000. Ce ne sono ancora otto lì fuori su cui mettere le mani!


Fonte immagine: bbc.com

5. Prima banconota ufficiale dell’Australia
Rimane solo una banconota dalla prima stampa delle prime banconote ufficiali dell’Australia. Quando il tenente colonnello Lachlan Macquarie arrivò a Sydney nel 1809, realizzò che non c’era un sistema monetario stabile: il sistema allora vigente era debole e le banconote potevano facilmente essere falsificate.  Nel 1817, la Bank of New South Wales aprì con 100 banconote da dieci scellini stampate il primo giorno. La rarità di queste banconote porta al fatto che il loro valore adesso si aggiri attorno ai €186.612.


Fonte immagine: dailytelegraph.com

4. La banconota di Zanzibar del 1908 da 20 Rupie
La banconota da venti rupie di Zanzibar del 1908 è la banconota africana più costosa esistente, nonostante sia stata stampata solo poco più di 100 anni fa. Dal momento che ce ne sono pochissime ancora in giro, quelle rimaste sono estremamente rare e costose. Una è stata recentemente battuta all'asta per €190.853.


Fonte immagine: antiquemoney.com

3. Banconota australiana 1924
Quando questa rara banconota australiana da 1000 sterline è stata venduta a €1.018.028 ha stabilito il record come banconota australiana più costosa mai venduta. Si tratta dell’unica banconota conosciuta che non è in un museo dal 1988, quando fu venduta per €72.959.


Fonte immagine: alux.com

2. Banconota 1891 Red Seal $1.000
La vendita di questa banconota per €2.120.531 ha infranto tutti i record delle più costose banconote statunitensi vendute all'asta. Si ritiene che ne esistano solo due e originariamente ci si aspettava che vendesse a soli €1.696.569, dal momento che l’ultima volta era stata venduta nel 1944 per €1.142. Questa banconota ha fatto la storia.


Fonte immagine: oldcurrencyvalues.com

1. Banconota 1890 Grand Watermelon
La banconota del 1890 Grand Watermelon è la più rara e famosa tra tutte le banconote statunitensi. Quando è stata venduta a €2.791.803, è diventata la banconota più costosa del mondo.  Nonostante il suo nome giocoso, che deriva dal fatto che i grandi zero sul biglietto sembrano angurie, questa banconota è un’icona della storia finanziaria americana ed è conosciuta in tutto il mondo.


Siete già degli avidi collezionisti di banconote o state cercando di dedicarvi ad un hobby che potrebbe fruttare qualcosa in futuro? Qualunque sia il caso, visitate ora la nostra asta di banconote dove troverete un’ampia selezione di banconote e monete storiche. Oppure registratevi qui per diventare venditori se desiderate guadagnare dal vostro investimento e offrire le vostre banconote all'asta.

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito