Interviste

Perché l’iconica borsa Chanel 2.55 è un ottimo investimento

In collaborazione con Stefania Filizola - Esperta di moda a Catawiki

Ricordi la giacca in tweed e l’abitino nero? Entrambi sono dei classici e si sono piazzati saldamente nella Hall of Fame della moda. Sembra che a prescindere da quel che Chanel crea, il suo design è sempre iconico e senza tempo. Per questo non c'è da meravigliarsi che sia stata Chanel a creare la borsetta più iconica del mondo: La borsetta a patta 2.55. Scopri di più sull'illustre borsetta che non è solo ricercata da ogni appassionato di moda, ma è anche considerata un grande investimento.

La cinghia
Coco Chanel ebbe l'idea di liberare le mani aggiungendo delle sottili cinghie all’interno della sua borsa. In questo modo poteva facilmente portarla appesa sulla spalla. Le cinghie le furono ispirate dalle catenelle che le monache indossavano nel convento in cui Coco Chanel crebbe da bambina. Ideò la borsa nei primi anni ’20, ma la presentò al mondo fino al 1929. Nel 1955, migliorò la borsa e la mise sul mercato, chiamandola 2.55. Nel 2005, il marchio ha messo in commercio una copia esatta dell'originale per commemorare il suo 50° anniversario.


I compartimenti
I compartimenti della borsa hanno una storia interessante da raccontare. Coco Chanel volle creare un piccolo scomparto con cerniera all'interno della prima borsa per nascondere le sue lettere d'amore! E all’esterno della borsa c'era un vano aperto per inserire facilmente il cambio.

La chiusura a girello
Negli anni '80, Karl Lagerfeld fu assunto come capo responsabile del design di Chanel. Per la celebrazione del 50° anniversario del marchio, ha riemesso sul mercato la classica borsa a patta e ha aggiunto l'ormai iconica chiusura a girello CC. La nuova chiusura è stata soprannominata “Mademoiselle Lock”, presumibilmente perché Coco non si è mai sposata.


Fonte immagine: Purseblog

Il punto trapuntato
Coco Chanel si ispirò agli stallieri quando progettò il punto trapuntato. Lo scopo di quella cucitura era creare volume e dare alla borsa più forma. Questo design riscosse così tanto successo che la cucitura è stata utilizzata per quasi tutte le borse successive alla 2.55.


Diversi modelli
Quando la Chanel si rese conto che la borsa era ancora popolare dopo il rilascio e il post-rilascio, creò un'intera collezione di borse diverse per tutti gli amanti della moda del mondo. La collezione si compone di una serie sterminata di tipi di borse di diverse dimensioni e colori. Ad oggi ci sono due modelli di borsa a patta: la classica flap bag e la nuova edizione dello stile 2.55. La flap bag classica è disponibile in sei diverse dimensioni ed è la versione moderna della classica 2.55. La nuova edizione della 2.55, invece, è la copia esatta dell'originale di Coco ed è disponibile in cinque dimensioni. Se ami il vintage, è quella giusta!


Fonte immagine: Bragmybag

Investimento che merita
Non se ancora del tutto convinto di comprare una borsa Chanel? Gli studi indicano che le borse Chanel sono aumentate di valore di oltre il 40% negli ultimi sette anni. Nel 2010, la Chanel Medium Classic Flap aveva un valore di 2.850 €. Entro la fine del 2015, aveva già raggiunto i 4.900 €. 

Nella nostra asta settimanale di borse di lusso, offriamo una varietà di borse vintage in cui vale assolutamente la pena investire. Ti interessa? Visita subito la nostra asta! O magari sei già il fortunato proprietario di una borsa Chanel e vorresti incassare il tuo investimento? Registrati come venditore e offri la tua borsa all’asta. 

Altri articoli che potresti trovare interessanti:

Crea il tuo account Catawiki gratuito

Ogni settimana ti stupiremo con una nuova selezione di oggetti speciali in offerta all’asta! Registrati oggi su Catawiki ed esplora le aste settimanali supervisionate dal nostro team di esperti.

Crea un account
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati adesso!