Guide close

Ecco come funziona

2° passo: Vinci il tuo oggetto speciale

Adesso che hai trovato il tuo oggetto speciale, è il momento di vincerlo! Prima di iniziare a fare offerte, ci sono due cose che devi sapere:

Offerta minima - è l’importo minimo che è possibile offrire per un lotto all’asta. La tua offerta deve essere uguale o superiore a questo importo.

Prezzo di riserva - alcuni lotti possono avere un prezzo di riserva. Si tratta del prezzo minimo nascosto a cui il venditore è disposto a vendere il proprio lotto. Se il prezzo di riserva viene raggiunto, il lotto può essere venduto.

Winning

Adesso passiamo alle offerte! Puoi fare le tue offerte in tre modi:

  • Offerta diretta
  • Offerta veloce
  • Offerta automatica

Con un’offerta diretta, puoi inserire ogni importo che desideri, a patto che sia un numero intero e superiore alla successiva offerta minima. Si tratta di un’offerta singola, quindi se la tua offerta viene superata, dovrai farne un’altra.

Non vuoi inserire un valore specifico? Fai un’offerta veloce! Puoi scegliere fra tre offerte prestabilite semplicemente cliccando su quella che preferisci. Facile, no?

Se invece non vuoi dover fare offerte singole in continuazione, puoi stabilire un’offerta automatica. Non devi fare altro che inserire l’importo massimo che sei disposto a pagare per il lotto e noi ci prenderemo cura di fare le offerte al posto tuo, del più piccolo importo possibile ogni volta. Ma non preoccuparti, continueremo solo finché non verrà raggiunto l’importo massimo che hai stabilito. Ti informeremo e non faremo più offerte per tuo conto a meno che tu non decida di impostare una nuova offerta automatica.

Prima di fare un’offerta su un lotto, assicurati di controllare innanzitutto le spese di spedizione. Potrebbe essere possibile ritirare il lotto, in tal caso potrai risparmiare sulle eventuali spese di spedizione aggiuntive.

Adesso che sai come fare offerte, non devi fare altro che provare. Buona fortuna!