Non hai ancora verificato il tuo indirizzo e-mail

Wim van Sinderen

Esperto Arte (fotografia)

Dopo essersi laureato come insegnante d'arte, Wim van Sinderen (NL, nato nel 1958) ha iniziato la sua carriera nei primi anni '80 come giornalista artistico e photo editor per riviste (Vinyl, art-i) e per il quotidiano Het Parool. Dal 1992-2001 è stato uno dei due curatori fondatori di Kunsthal Rotterdam, specializzandosi in cultura visuale contemporanea e fotografia. Van Sinderen è un membro fondatore e curatore senior del Museo di Fotografia dell'Aia, nonché curatore della collezione di fotografia di Gemeentemuseum, Den Haag. 

Il Museo di Fotografia dell'Aia aprì nel dicembre 2002. Questo museo si propone di organizzare almeno sei mostre innovative ogni anno, con particolare attenzione sia a nomi già affermati che a talenti emergenti. Il museo lavora a stretto contatto con il Dipartimento delle Collezioni Speciali della Biblioteca Universitaria di Leida.

In qualità di curatore, Van Sinderen ha prodotto varie mostre monografiche, che vanno da fotografi storici quali Erwin Blumenfeld, Manuel Alvarez Bravo e Leonard Freed fino ai contemporanei ""creatori di immagini"" fotografiche Michael Najjar, Loretta Lux, Paolo Ventura, Jasper de Beijer e Erwin Olaf. Nel 2012 è stato curatore di due retrospettive intermedie delle opere di Pieter Hugo e Antoine d’Agata. Nel 2015 ha lavorato alle retrospettive fotografiche di Anton Corbijn (1-2-3-4) e Hellen van Meene. È considerato un esperto per quanto riguarda la vita e il lavoro del fotografo/poeta olandese Gerard Petrus Fieret (1924-2009).

Dal 1982 in poi, Van Sinderen ha pubblicato e collaborato alla pubblicazione di ben 60 libri, nonché curato oltre 180 mostre. È stato nominato membro della giuria al Deutsche Börse Photography Foundation Prize del 2016 a Londra e membro della General Jury of World Press Photo nel 2017. È stato curatore ospite (retrospettiva di Michael Wolf) e membro della giuria (Photo Book Award) all'edizione del 2017 del festival di fotografia Les Rencontres d'Arles. Wim van Sinderen è un candidatore per il prestigioso Prix Pictet.

  • Laurea in Arte
  • Curatore fondatore di Rotterdam Kuntshal
  • Membro fondatore e curatore senior del Museo di Fotografia dell'Aia
  • Ha pubblicato e collaborato alla pubblicazione di 60 libri e curato oltre 180 mostre di fotografia

Come vendere su Catawiki

  1. 1. Registrati come venditore

    Registrati gratuitamente come venditore. Potrai vendere all'asta tutti gli oggetti speciali che vuoi, purché siano di alta qualità.

  2. 2. Inviaci i tuoi lotti

    I tuoi lotti e le relative descrizioni saranno visionati e approvati dai nostri esperti che li metteranno all’asta.

  3. 3. L'emozione dell'asta

    Prova l'emozione della vendita all'asta, dove migliaia di offerenti scopriranno i tuoi oggetti speciali.

  4. 4. Pagamenti sicuri

    Non ti chiederemo di spedire l’oggetto fino a quando non avremo ricevuto il pagamento dall’acquirente. I pagamenti sono gestiti da Catawiki.

I vantaggi di vendere su Catawiki

  • Ricavi elevati

  • Vendite veloci

  • Pagamenti sicuri

  • Pubblico internazionale

  • Supervisione di esperti

  • Possibilità di fissare un prezzo di riserva per gli oggetti di alto valore

  • Servizio clienti professionale

  • Facilità di utilizzo

Inizia a vendere i tuoi lotti

Scarica l’app Aste di Catawiki

Scarica dall'App Store Scarica dall'App Store

X
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 50.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o Accedi